Alla Scoperta del Lago

Borgo Verginate, immersa nel verde e nella tranquillità, si trova in un contesto paesaggistico, storico e naturalistico di rara bellezza affacciato sul Lago di Como: per chi desidera scoprire questo specchio d’acqua apprezzato nel mondo e le montagne che lo incorniciano fino a tuffarsi nelle sue acque ecco alcuni dei punti di maggior interesse e più caratteristici.

Ville e Giardini

villa carlotta

VILLA CARLOTTA
Villa Carlotta, edificata alla fine del 1600 a Tremezzo sul Lago di Como, è famosa per il suo giardino botanico e per le sue sale ricche di dipinti e statue di grandi autori. In particolare, il parco di Villa Carlotta è celeberrimo per la stupefacente fioritura primaverile di rododendri e azalee in oltre centocinquanta varietà.

giardini villa melzi

GIARDINI VILLA MELZI
A Bellagio, nota anche come la perla del Lago di Como, i Giardini di Villa Melzi sono aperti da fine marzo a fine ottobre. Il parco – ideato da Luigi Villoresi, uno dei migliori progettisti di giardini all’inglese – è dotato di piante esotiche e rare alternate ad alberi secolari, gigantesche siepi di camelie, rododendri e azalee, un laghetto di ninfee e un chiosco in stile moresco.

villa monastero

VILLA MONASTERO
A Varenna, altra località meta del turismo internazionale sul Lago di Como, Villa Monastero offre al visitatore la Casa museo, interamente accessibile al pubblico con il suo percorso espositivo che si sviluppa in quattrodici sale, e un giardino botanico che si estende per quasi due chilometri con numerose e rare specie arboree autoctone ed esotiche.

Luoghi di Interesse

orrido di bellano

ORRIDO DI BELLANO
Sul ramo lecchese del Lago di Como, nei pressi del borgo di Bellano e poco distante da Varenna, l’Orrido è una gola naturale originatasi quindici milioni di anni fa davvero spettacolare, sopra il fiume Pioverna, che può essere percorsa da tutti grazie a passerelle sospese tra cascate, pareti di roccia, specchi d’acqua.

castello di vezio

CASTELLO DI VEZIO
Sopra Varenna sorge il Castello di Vezio, antico avamposto militare eretto a difesa e controllo del Lago di Como e dei borghi circostanti dalla regina longobarda Teodolinda. Aperto e visitabile da marzo a novembre, ospita occasionalmente esposizioni di opere d’arte e permanentemente, all’interno della torre, un’esposizione sul Lariosauro, rettile marino preistorico venuto alla luce per la prima volta al mondo a poche centinaia di metri.

forte di montecchio

FORTE MONTECCHIO NORD
Nei pressi di Colico, all’estremità nord del Lago di Como, il Forte Montecchio Nord è una delle grandi opere fortificate su cui si impernia il complesso sistema difensivo della Frontiera Nord verso la Svizzera. Dalla sua posizione dominante offre un panorama unico e suggestivo del Lago di Como e delle montagne della Valtellina e della Valchiavenna.

Escursioni

sentiero del viandante

SENTIERO DEL VIANDANTE
Antica via di passaggio dal Milanese alla Svizzera, il Sentiero del Viandante inizia ad Abbadia Lariana, procede a mezza costa fuori e dentro i centri abitati fino ad arrivare a Colico, per poi addentrarsi sino ai piedi della Valtellina. Percorso naturalistico, storico e paesaggistico unico lungo la sponda lecchese del lago di Como, ha una lunghezza complessiva di circa 45 chilometri e deve essere percorso a tappe.

bike tour

IN BICI SUL LAGO
Lunghe pedalate in pianura lungo il fiume Adda, discese di downhill sulle montagne, escursioni in mountain bike… sul Lago di Como c’è solo l’imbarazzo della scelta per chi ama le due ruote, sia muovendosi in autonomia, sia affidandosi all’esperienza delle guide, con anche la possibilità di noleggiare le biciclette elettriche.

battello

TOUR IN BATTELLO
Lecco, Bellagio, Varenna, Tremezzo… sono solo alcune delle località del Lago di Como raggiungibili utilizzando il battello. I biglietti giornalieri di libera circolazione permettono di salire e scendere nei paesi a propria scelta, costruendo un itinerario su misura nella splendida cornice del lago e delle montagne.